giovedì 8 giugno 2017

I Man in Black spiegati da Vladimir Putin

Nel folclore metropolitano statunitense gli Uomini in Nero fanno fanno parte di un'organizzazione segreta che mira al controllo e alla censura di ipotetiche interazioni extraterrestri sulla Terra.Numerose sono le storie che fanno riferimento a uomini dall'aspetto innaturale, il cui identikit è stato facilmente ricostruito proprio per via della loro insolita calvizie, la loro voce robotica e perché al posto della bocca sembrano avere una sorta di stretta fessura. Secondo alcuni ufologi, tali loschi figuri proverrebbero da chissà quale pianeta extrasolare che dopo aver assunto l'aspetto antropomorfo tipico degli esseri umani aspirerebbero acquisirne gli stili di vita in modo da infiltrarsi meglio nella società civile e quindi passare inosservati . 
Altri ancora sostengono che non sono altro che dei cyborg sperimentali gestiti segretamente dal governo statunitense. Realtà o pura finzione quello che appare certo è che i Man in Black rimangono ancora avvolti dal più fitto mistero, per cui è del tutto impossibile risalire alla loro vera identità. 
Ora, a dare una spiegazione seppur discutibile sulla vera identità dei Man in Black ci pensa proprio il presidente russo Vladimir Putin, un ambiguo personaggio che molto ha fatto discutere a livello geopolitico . 
Durante una sua recente intervista rilasciata alla rivista francese Le Figaro, Putin ha rivelato che il più delle volte, dietro ai cosiddetti Uomini in Nero si nascondono spesso delle losche figure di spicco del governo americano. 
Putin ha spiegato che la potente 'burocrazia' degli Stati Uniti rappresenta un'amministrazione a sé e come tale non consente un reale cambiamento di rotta per quanto riguarda la divulgazione aliena. Il Presidente Putin, con la sua faccia tosta ha osato affermare quanto segue:“I presidenti vanno e vengono ma la politica rimane sempre la stessa.” 
Secondo Putin, un candidato verrebbe eletto alla Casa Bianca solo per soddisfare illusoriamente un decadente processo democratico e non per le sue effettive capacità di amministratore imparziale . 
Come se non bastasse, ad infittire il mistero dei Man In Black sono proprio le recenti e allucinanti dichiarazioni di Putin secondo il quale avrebbe ricevuto la visita di alcuni misteriosi individui muniti di strane valigette e vestiti con abiti scuri sui quali spiccavano delle ridicole cravatte striate dei patriottici colori statunitensi e precisamente rosso, blu e nero . 
La leggenda degli “uomini in nero" è destinata a perdurare nel tempo e allo stesso tempo rimanere impressa nella mente del grande pubblico Americano che continuerà a perseguire gli interessi consolidati dell'elite degli Stati Uniti e delle varie amministrazioni che si sono succedute finora.

6 commenti :

  1. Sono Mario B. del Centro Ricerche. Rigiro anche qui una nostra nota messa anche su altri siti e blog. Distinti saluti

    NOTA OSSERVATIVA DEL CENTRO########

    LA DISINFORMAZIONE CRONICA!

    Abbiamo fatto di recente un piccolo sondaggio fra quelli che vengono dall'Abissinia, Africa, e che chiedono soldi davanti a molti supermercati e altri luoghi. Abbiamo chiesto a loro, se conoscono la questione UFO e se hanno sentito parlare di avvistamenti Ufo nel loro paese. Sono cascati dalle nuvole! Nullla sapevano degli UFO e non conoscevano neppure il significato del termine UFO nella sua essenza! La disiformazione cronica al massimo grado!
    Siamo nel 2017 e siamo ancora a questo livello?! Non c'e' dubbio, che la politica del silenzio sugli UFO, ha lavorato bene negli ultimi 67 anni! Ma quando verra' il tempo che deve venire, ci sara' una inquisizione planetaria, al cui confronto il processo di Norimberga sara' una vera barzelletta! IL CENTRO######

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che t'aspettavi? Vallo a chiedere anche a quegli indios che presero a frecciate un elicottero poi mi fai sapere.
      Se vai in alcune zone del mondo ancora incontaminate dai media e parli con i nativi non devi chiedere di UFO ma delle loro leggende. Vedrai che li chiameranno in un altro modo ma il soggetto sarà lo stesso. È come chiedere a mia nonna il suo pensiero sulla teoria delle stringhe. Nel Pacifico nel dopoguerra nacquero i culti cargo perché non sapevano cosa fossero gli aerei. Mica li chiamavano UFO.

      Elimina
    2. PS: inquisizione planetaria...
      I termini amati dal vecchio amico Alien. Rip

      Elimina
  2. Da Mario B.: Altro post trovato in rete e messo su altri blog e che riguarda l'amico di Putin Donald Trump:

    SIMPSON PREVEDE: TRUMP SARA’ UCCISO DOPO 7-8 MESI ALLA CASA BIANCA.


    I Simpsons hanno predetto la morte di Donald Trump. Nel corso degli anni dei Simpson hanno mostrato la loro incredibile abilità nel predire il futuro, siamo stati testimoni di episodi raccapriccianti che sono diventati veri e sono certamente passati alla storia, come la caduta delle torri gemelle, ed Ebola,
    I Simpsons hanno mostrato, il trionfo di Donald Trump come presidente degli Stati Uniti d’America, solo per citarne alcuni episodi predittivi.

    Nonostante tutto, il cartone animato ha rivelato una nuova previsione che senza dubbio potrebbe segnare il mondo.

    La nuova immagine di previsione è stata filtrata attraverso il forum 4chan. Che divenne popolare qualche anno fa, quando un hacker ha pubblicò centinaia di foto intime di artisti famosi. A quanto pare un utente ha postato anonimamente questa immagine
    Che sembra essere presa dalla nuova stagione dei Simpson. La cosa spaventosa di questo è che l’immagine mostra Chiaramente il corpo dell’attuale presidente degli Stati Uniti d’America in una bara come fosse al il suo funerale.

    Secondo le pubblicazioni e i commenti fatti in diversi siti web e forum, molti sostengono che questa immagine faccia parte di una nuova previsione della famiglia gialla. Se aggiungiamo questa alle recenti previsioni come quella del messicano chiaroveggente Mhoni Vidente il quale haassicurato che Donald Trump durerà solo sette o otto mesi alla presidenza.

    “Credo che questo signore che non durerà più di sette o otto mesi al potere e finirà morto in una tragedia”, prevede il veggente, significando che Trump sarebbe stato ucciso.

    Anche il colombiano Veggente Deseret Tavares, ha assicurato che il magnate subirà un attacco che potrebbe provocarne la morte: “Le carte mi dicono che è probabile che egli abbia un attacco, compresa la sua morte”. Deseret Tavares Diversi mesi fa aveva previsto che Trump avrebbe avrebbe vinto la corsa alla presidenza degli Stati Uniti durante un’intervista televisiva.

    Nel caso in cui questo dovesse accadere, potremmo giurare senza dubbio che i Simpson hanno fatto un patto con il diavolo.

    fonti: maurizioblondet

    RispondiElimina
  3. Trump é un ariete... Cioè dopo che hai sfondato le mura cosa ci fai ancora con un ariete?!?...

    Farà il suo corso e dopo di lui arriverà chi di dovere per mettere in scacco il Re.

    -Benjamin Fulford story-

    RispondiElimina
  4. Da Mario B.: stiamo parlando di gente che è in Italia da tempo! Si vede che non leggono o sentono neanche quello che c'e' qui' sui media.E chiedere delle loro leggende a loro non cambia nulla!
    p.s. e la nota ossevativa è stata scritta dal presidente del nostro Centro e messa in molti blog!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.